seminari

I seminari sono di approfondimento pratico e teorico. 

Rappresentano una preziosa opportunità per conoscere ed approfondire le differenti forme in cui lo yoga è declinato; per esempio, lo "hatha yoga", esalta l'energia polarizzata ha-tha e implica una disciplinata pratica corporea; il "raja yoga" esalta l'acuto senso di osservazione e di educazione della mente; la "meditazione" esalta la via della trasformazione delle manie umane; il "karma yoga" esalta la consapevolezza delle azioni e dell'amore intesi come strumenti di evoluzione personale nella vita di tutti i giorni fatta di lavoro, di responsabilità familiari, di amicizie, di piaceri, cultura, ecc...

I seminari rappresentano soprattutto un momento e un luogo di apprendimento interiore in cui, con pazienza e coraggio, si confrontano tra loro studio, esperienza, ragionamento e sensibilità.                                       

Domenica 25 OTTOBRE 2020

dalle ore 9.30 alle 13.00

conduce Silvia Caleffi

"L'errore o l'equivoco nella pratica di asana e non solo"

 

L'errore è un'attività della mente.

E' un'attività sia benefica che fonte di problemi. E' sempre doppio quello che succede.

L'errore serve per far funzionare il progresso e nell'errore c'è la possibilità di una nuova storia.

In sanscrito di chiama VIPARYAYA. Vedremo nella pratica di asana in che cosa consiste l'errore o la falsa interpretazione nel sentire il corpo e nell'ascoltarlo.

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA    

Per info e iscrizioni: 338 388 4617 oppure info@centroyogamaya.it

 

**** **** ****

 

 

Domenica 21 GIUGNO 2020

dalle ore 9.30 alle 13.00

conduce Silvia Caleffi

"Il desiderio ardente di raggiungere l'obiettivo, lo spirito di iniziativa (creatività), la felicità germogliata e, infine, il lasciar andare o abbandono"

 

Inizio la mia presentazione citando il Maestro Andrè Van Lysebeth:

"... ricordatevi che dietro la pratica c'è la mistica.."

Le competenze tecniche e metodologiche acquistate con la pratica delle posture yoga, delle tecniche respiratorie e della meditazione arricchiscono le competenze per la vita, quelle che riguardano le capacità di saper riconoscere le potenzialità e i limiti personali.

 

Lo YOGA è logica, razionalità, buon senso...

 

Una considerazione è necessaria, prima di continuare.

Gli appassionati dello yoga e chi da principiante si sta avvicinando a questo mondo, avrà notato la grande enfasi riservata agli esercizi per il corpo fisico e per la struttura respiratoria.

 

Nel processo della trasmissione della tradizione accade che alcune parti di quest'ultima siano sottratte o addirittura eliminate mentre altre favorite  e per questo più facilmente raggiungibili e sperimentabili dalla maggior parte delle persone, in occidente.

E' il caso degli asana (le posture dello Hatha Yoga ) che hanno il primato sull'obiettivo dello yoga, cioè il samadhi o l'enstasi yoga o "la stasi", argomenti questi che al praticante di oggi, interessano poco o niente. 

Ma ricordo che lo YOGA è una via spirituale.

Allora perché gli asana?

Perché servono allo sviluppo psicosomatico o se si preferisce somato-psichico della persona.

Quando si esegue bene una postura vengono coinvolti gli organi, gli apparati o sistemi umani, in breve tutta la nostra repubblica cellulare.

Tutta quella dimensione psichica contenente pensieri, emozioni, istinti, rappresentazioni, modelli comportamentali alla base dell'agire umano di cui l'individuo non è consapevole (inconscio), diventa consapevole con la pratica yogica.

Dal congiungimento felice di queste entità è lecito aspettarsi dalla pratica un grande benessere: asana vuol dire "essere in uno spazio felice"

"... ricordatevi che dietro la pratica c'è la mistica.."

Grazie

Silvia

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA    

Per info e iscrizioni: 338 3884 617 oppure info@centroyogamaya.it

 

****

 

 

Domenica 16 febbraio 2020

   dalle ore 9.15 alle 13.00 conduce Silvia Caleffi

 

   L'idea del "perfetto" nel cammino dello yoga   

"L'idea del "perfetto" non si esprime tanto nell'essere buoni, santi, generosi, quanto nell'essere al di là del bene e del male" 

 (YS II-39 e BG VII-4/5)

 

Il "perfetto" è qualche cosa che ha a che fare con la morale più che con l'etica; ha a che fare con quell'impressione che ci sia un motivo per cui la "mia persona è al mondo" e che ci siano cose a cui ci si deve dedicare al di là del quotidiano e che al quotidiano conferiscono la sua ragione d'essere.

I'ideale indiano del "perfetto" si avvicina alla logica del bene di Aristotele. Per lui il bene coincide con la fioritura di un individuo, il rigoglio di un essere umano che sa controllare ogni aspetto della sua esistenza mostrando numerose virtù, stabilendo così una rotta ferma tra le differenti traversie quotidiane.

Nella pratica delle posizioni si sperimenterà una dialettica cara allo yoga, contrazione/rilascio, dal cui risultato nasce la neutralità.

                                          

                          

 

                                   

 

Archivio seminari svolti

SEMINARIO TEMATICO - 10 maggio 2020 

"Il gusto dell'apprendimento"

 

SEMINARIO TEMATICO - 16 febbraio 2020 presentazione ...continua a leggere

l'idea del perfetto nel cammino dello yoga.

"L'idea del "perfetto" non si esprime tanto nell'essere buoni, santi, generosi, quanto nell'essere al di là del bene e del male" 

 (YS II-39 e BG VII-4/5)

 

SEMINARIO TEMATICO

Che cos'è il rilassamento?

19 gennaio 2020

SEMINARIO TEMATICO

L'attenzione costante praticata pazientemente diventa concentrazione, dharana.   

7 aprile 2019 

SEMINARIO TEMATICO

L'indispensabile stabilità, fermezza unite all'agio, all'assenza di costrizione" - Stira Sukha - Yoga Sutra II° 46 

10 marzo 2019 

 

SEMINARIO TEMATICO

Approfondire le posizioni, il soffio, il rilassamento

25 novembre 2018

 

SEMINARIO TEMATICO

Le posture di rotazione dello Hatha Yoga: elogio della gioia di vivere.

22.aprile 2018

seminario tematico

La nozione di sforzo nella pratica yoga e nella vita. Quando è giusto allora è puro piacere. Quando è inadeguato, allora è sofferenza.

18 febbraio 2018

SEMINARIO TEMATICO

Il limite: quando va accettato, quando invece deve essere superato.

La gratificazione: una caratteristica umana di qualità, una premessa allo stato di serenità

29 ottobre 2017

SEMINARIO TEMATICO

IL CENTRO DEL COMANDO: il mentale pensa, interpreta; l'intelligenza vede. Entrambi sono necessari

21 Maggio 17
 

SEMINARIO TEMATICO

YOGA ASANA. L'energia fondamentale: l'energia sessuale. Le posture dello hatha yoga che educano il centro sessuale. 

26 Marzo 2017 

SEMINARIO TEMATICO

YOGA ASANA. Il lavoro sul corpo: educazione e purificazione 

27 Novembre 2016 

 

SETTIMANA INTENSIVA DI YOGA 

Pratica quotidiana

20-24 GIUGNO 2016

Asana, Pranayama, Concentrazione in relazione all'equilibrio delle tre grandi fonti di energia: pancia-cuore-cervello

 20-24 Giugno 2016  

 

SEMINARIO TEMATICO

Rilassamento e respiro: due modalità di funzionamento della coscienza

15 Maggio 2016
 

SEMINARIo TEMATICo

Consapevolezza del dorso: flessibile o rigido? - Il risveglio dello spazio del CUORE

10 Aprile 2016

 

SEMINARIo TEMATICo

"Consapevolezza del bacino e del segmento lombare nello Yoga"

13 Marzo 2016

Leggi l'approfondimento

 

SETTIMANA di YOGA INTENSIVO 

Pratica quotidiana

"La percezione del corpo nello Yoga" attraverso:

Asana – Pranayama – Concentrazione – Meditazione. 

22-26 Giugno 2015 

 

DUE SEMINARI TEMATICi

"La percezione del corpo nello Yoga"

8 marzo / 19 Aprile 2015 

 

SEMINARIo TEMATICo

"L'arto superiore e inferiore: fisiologia e pratica Yoga"

Maggio 2014 

 

SEMINARIo TEMATICo

"La colonna vertebrale nelle torsioni"

Marzo 2014

 

SEMINARIo TEMATICo

"Il tronco"

Febbraio 2014

 

SEMINARIo TEMATICo

"L'inversione: una sfida indispensabile"

Maggio 2013

 

SEMINARIo TEMATICo

"La lateralità in asana: le flessioni laterali"

Aprile 2013

 

...ancora tanti altri incontri e belle esperienze hanno arricchito il passato... ma credo che sia più interessante guardare avanti per migliorare. Cercare ciò che si ama, non accontentarsi di meno a scapito del meglio!

Contatti:  02.48704202   

                      338.3884617

                  info@centroyogamaya.it

Seguici su Facebook

  • Wix Facebook page

Pagina ufficiale

Centro Yoga Maya

  • facebook_green_icon.png

Laboratorio di Ricerca e

Studio (gruppo chiuso)

Si dichiara che le immagini contenute in questo sito sono immagini già pubblicate su internet.

Se dovessimo pubblicare materiale protetto da copyright non esitate a contattarci e provvederemo immediatamente alla sua rimozione.